De Facto diventa pubblico di fronte a educatori di 7 Paesi in soli 7 giorni! Il 27 gennaio, insegnanti e formatori di sette paesi dell’UE si incontrano a Gand, in Belgio, per assistere alla prima sessione di formazione e ai workshop di De Facto. Questo sarà il culmine di anni di duro lavoro di sviluppo e di preparazione, ma non è in alcun modo una destinazione finale. Piuttosto, è il primo passo di un’intera nuova tappa, durante la quale si terranno presentazioni e workshop su come l’istruzione e la formazione possono sopravvivere in un mondo di misinformazione e disinformazione. Ma, ed è probabilmente la cosa più importante, ascolteremo anche il feedback della comunità professionale e di tutti coloro che hanno un interesse nella comunicazione insegnante-allievo, nel processo di apprendimento e in tutta una serie di contesti di comunicazione pubblica.

Stiamo legando insieme le neuroscienze, le scienze cognitive, la linguistica cognitiva e le migliori strategie di insegnamento per suggerire una soluzione di lavoro e alcuni strumenti potenti nella lotta contro la disinformazione. A partire dalla fine di gennaio e fino all’inizio di aprile, organizziamo 4 settimane di formazione internazionale, tutte al completo. Appena finite, offriremo il nostro know how non solo al pubblico professionale, ma anche ad un pubblico più allargato. Potremmo, inizialmente, avere difficoltà con la portata di questa iniziativa, ma aumenteremo gradualmente il numero dei Paesi e delle sedi in cui saranno disponibili presentazioni e workshop.

Inoltre, faremo ogni sforzo per comunicare con maggiore frequenza e inizieremo a redigere articoli sui molti aspetti del nostro approccio non convenzionale e sulla varietà delle sue applicazioni. Quindi sentitevi liberi di seguirci su FB o di unirvi alla nostra comunità in crescita direttamente da lì – questo è il modo in cui potete stare al passo con i tempi. E, per quanto siamo entusiasti di questa nuova fase, sappiamo che non sarà facile accogliere l’interesse verso il nostro lavoro. È un privilegio per noi essere dedicati a un caso di così profondo significato e conseguenza. Venite e unitevi a noi. Ditelo agli altri. Possiamo farlo insieme. E dobbiamo farlo.